Diventare lavoratori autonomi in Germania. Una guida all'Arbeit Selbstständige

Non è mai facile districarsi in un labirinto di burocrazia. Tuttavia, i professionisti del settore fiscale e legale possono darci una mano quando arriva il momento di scegliere quale regime fiscale e tassazione sia migliore per noi. Questo articolo spiegherà quali passi seguire a coloro che vogliono essere lavoratori autonomi in Germania.

La cosa più importante da sapere è a quali istituzioni poter fare riferimento, quali consultare nella tua città per richiedere informazioni e aiuto. Per questo motivo, troverai alcuni link utili alla fine di questo post.
Nella rete troviamo moltissime informazioni, a volte confuse e vaghe. Spero che questa guida ti fornisca un "primo soccorso", raccogliendo le informazioni più importanti dopo aver navigato e navigato nel web. La cosa migliore da fare è comunque consultare esperti in materia, tuttavia, il contenuto di questo articolo ti farà sicuramente sentire più sicuro riguardo al sistema fiscale tedesco.

 

Classifichiamo il tuo lavoro

Freiberuflich significa lavoro autonomo, ma cosa implica questa categoria nella normativa fiscale?
Innanzi tutto, devi determinare la classificazione esatta del tuo lavoro. Leggi e regolamenti possono variare dipendendo molto dal tipo di attività che si vuole intraprendere. Questo può essere complicato e, ancora una volta, è auspicabile sentire un esperto. In sostanza, esistono tre grandi gruppi:

  • liberi professionisti (Freiberufler), ossia coloro che hanno una formazione accademica quale quella degli avvocati, medici, farmacisti, ecc. Altre professioni possono essere considerate "mestieri".
  • "Artigianato" - quali i macellai, barbieri, fioristi, ecc.
  • "Freelance" - quali gli scrittori, artisti, artisti, consulenti indipendenti, ecc.

 

La classificazione del tuo lavoro influisce sulla tua responsabilità fiscale, o sui vari certificati e licenze necessari per lavorare in Germania. In alcuni casi può anche accadere che ti venga richiesto di diventare membro di un'associazione professionale o di una camera di commercio.

La differenza tra Freiberuflich e Gewerbe

L'ufficio tedesco che si occupa della amministrazione fiscale è il Finanzamt. I lavoratori indipendenti, come detto in anticipo, sono definiti Freiberuflich e devono iscriversi presso il Finanzamt, il quale gli fornirà un codice fiscale per l'identificazione. Come “Freiberufler”, è possibile presentare una dichiarazione dei redditi individuale, il “Einnahmen-Überschuss-Rechnung”.

Nel caso invece in cui vogliate impegnarvi in un’attività che può essere classificata come uno "trade" (commercio) dovreste andare a controllare l'ufficio commerciale locale (Gewerbeamt).

In questo ufficio registrerete la vostra attività e vi sarà rilasciato un certificato di registrazione (Gewerbeschein) dopo aver dimostrato di essere qualificati per gestire il vostro commercio.

Successivamente, pagherete la tassa sul commercio locale (Gewerbesteuer) e diventerete membri della Camera di commercio locale (Industrie- und Handelskammer - IHK), la quale include una quota associativa annuale.

Previdenza sociale e benefit (Sozialversicherungen)

In Germania, un lavoratore autonomo non ha l'obbligo di contribuire alla previdenza sociale ma, naturalmente, può farlo attraverso agenzie di assicurazione sanitaria private o pubbliche (Krankenkassen).

Nel caso in cui si desideri assumere qualcuno, questi lavoratori dovrebbero contribuire alla previdenza sociale e, per farlo, è necessario richiedere un numero di identificazione dell'azienda dall'ufficio di disoccupazione (Arbeitagentur).

Come forse saprai, molti benefit sono legati al pagamento dei contributi, come gli assegni familiari per i tuoi figli. Tuttavia, le leggi in materia variano da caso a caso.

Ad esempio, se un coniuge di un libero professionista rumeno accetta un lavoro presso un'azienda tedesca, avrà diritto a ricevere sussidi tedeschi? Che tipo di problemi fiscali sarebbero presenti? O supponiamo che una persona dall'Italia o dalla Repubblica Ceca stia lavorando per una società che ottiene un contratto per eseguire servizi in Germania: dovrebbero essere pagati contributi alla stessa maniera?

 

L'importanza di appoggiarsi ad esperti in materia di lavoro autonomo in Germania non può essere sottolineata abbastanza. Le regole e le procedure subiscono continuativamente modifiche. Per ridurre al minimo le incomprensioni che potrebbero causare mal di testa e problemi con le autorità, dovresti rivolgerti a un esperto.

 

Dendax ha ora formato un nuovo team di professionisti pronti a offrirti tutta l'assistenza di cui hai bisogno per lavorare in proprio in Germania. Contattaci e riceverai gratuitamente la consulenza di un esperto.

Keyword e siti utili per aprire un’attività autonoma in Germania

Finanzamt, Gewerbeamt, Freiberuflich, Sozialversicherungen, Ausländeramt, Berufgenossenschaft, Selbstsändig, Rechnung, Umsatzseuer, Krankenkassen, Fragebogen zur steurlichen Erfassung, Industrie- und Handelskammer.

 

Siti web di interesse
www.selbststaendig.de
www.arbeitsagentur.de

REGISTRATI

Archive

2019

2018

2017